slogan

"Lascia che ti racconti di un posto da qualche parte su a New York dove la gente è allegra e passa la notte a ballare. Tutti si sentono meglio passando la notte a ballare."
Sam Cooke, "Twisting the Night Away"
 

bloodyBLOODY HELL. Storie di demoni e angeli caduti

Demien Edizioni

EGUN in “Bloody Hell. Storie di demoni e angeli caduti”, Demian Edizioni.

La linea sottile e invisibile che separa il bene dal male e che unisce la vita terrena con quella dell’aldilà, viene variamente tratteggiata in queste tredici storie (scritte da quattordici diversi autori), tutte introdotte da un oscuro e misterioso dialogo che intercorre tra un’austera voce narrante e quella titubante di una malcapitata interlocutrice. Caratterizzato prettamente e subitamente da tinte noir e da sapori amari, il libro è però un pullulare di molteplici ambienti in cui c’è anche spazio per immagini irriverenti di angeli goffi e cattivelli, per scene grottesche di demoni stanchi e pentiti, e per atmosfere infernali che possono essere considerate un’allegoria del mondo dei viventi, caratterizzato dalla politica con le sue campagne elettorali, dalle gerarchie con i loro giochi di potere e dai tribunali con le loro gatte da pelare.

Ogni singolo autore dà sfoggio di grande dimestichezza nell’arte del narrare elaborando vicende brevissime, ma perfettamente congegnate all’insegna del mistero e soprattutto mostrando una notevole attitudine nell’imbastire intrecci capaci di suscitare dubbi e paure.

Sono tredici storie racchiuse in un unico racconto, struttura questa, che non influisce negativamente sull’incisività dei contenuti che infatti appaiono espressivi e pregnanti, sia perché sono uniti a filo doppio dalle osservazioni della voce narrante fuori campo e sia perché ruotano intorno a un argomento che scompiglia, da sempre, la coscienza umana: il timore del Male e la speranza nel Bene. Demoni famelici, anime perdute, paure incontrollabili, ma anche accadimenti bizzarri, stoccatine tragicomiche e pungente ironia rendono l’opera un gioiellino imperdibile per gli amanti del genere e una lettura godibileper tutti gli altri.

Con Danilo Arona, li autori presenti in “Bloody Hell” sono: Andrea Angiolino, , Cristiano Brignola, Igor De Amicis, Stefano Di Marino, Arturo Fabra, Gabriele Falcioni, Francesca Garello, Carlo Lucarelli, Angelo Marenzana, Alessandro Morbidelli, Sacha Rosel, Mauro Smocovich e Ismaele Vicentini.

EGUN, ovvero il demone più temuto del Palo Mayombe, in un fulminante chilling tale ambientato nell'isola di Ibiza.

Informativa sull'uso dei cookies